SCANDALISTI.COM

Nuovo stupro a Roma giovane ragazza violentata per un'ora sulla Tiburtina

Dopo lo stupro di una donna australiana lo scorso ottobre è la volta di una turista del Niger. Ventiseienne, arrivata a Roma da poco, si è perduta e ha commesso l'errore di fidarsi di un liberiano di 36 anni che ha promesso di aiutarla a ritrovare la strada di casa accompagnandola in autobus.

Alla fine del viaggio in autobus i due sono scesi in Via Tiburtina su indicazione dell'uomo che l'ha portata in un palazzo semiabbandonato dove l'ha sequestrata.

Dopo un'ora di abusi sessuali dell'uomo sulla giovane, le grida hanno attirato l'attenzione di un passante che ha chiamato la polizia. L'uomo è in arresto per violenza sessuale e sequestro di persona.

Visto su: RomaToday

Foto: Fanpage.it